\\ Blog : Articolo

Come richiedere il CUD INPS 2013

Approfondisci: INPS - CUD

La spending review, al fine di diminuire i costi ed i tempi  di consegna, ha previsto per le pubbliche amministrazioni l'invio telematico per CUD,  certificazioni al cittadino e comunicazioni.

Logo INPS CUD

Anche l'INPS renderà disponibile la certificazione unica dei redditi di lavoro dipendente, pensione ed assimilati (CUD) in modalità telematica.

Il CUD dei cittadini sarà disponibile sul sito istituzionale dell'INPS. L'accesso e la consultazione richiede l'inserimento codice identificativo PIN. Una volta terminato l'accesso sarà possibile reperire il CUD e le altre informazioni previdenziali nel Fascicolo previdenziale per il cittadino.

Come richiedere il PIN

Per i cittadini ed i pensionati che non sono in possesso del codice PIN INPS potranno richiederlo:

  • Direttamente online sul sito INPS
  • Tramite Contact Center al numero 803164 gratuito da rete fissa o al numero 06164164 da cellulare, a pagamento secondo il proprio gestore telefonico
  • Presso le Agenzie territoriali dell'Inps.

Il Cud tramite PEC

I cittadini che hanno avuto modo di comunicare all'INPS il proprio indirizzo di posta elettronica certificata riceveranno il CUD verrà recapitato alla corrispondente casella PEC.

Per richiedere l'invio tramite PEC, sarà necessario fare richiesta di ricevere il certificato reddituale sulla propria casella di posta scrivendo al seguente indirizzo: richiestaCUD@postacert.inps.gov.it.

Richiesta CUD 2013 tramite posta elettronica ordinaria

Con apposito messaggio l'INPS ha informato che gli utenti potranno richiedere il proprio CUD con una propria istanza indirizzandola a richiestaCUD @ postacert.inps.gov.it, utilizzando anche la posta elettronica ordinaria.

Alla richiesta dovranno essere allegati la richiesta e la copia fronte retro di un documento di riconoscimento valido del richiedente, in conformità a quanto previsto dal terzo comma dell’art. 38 del DPR. N.445/2000 in ordine alle modalità di invio e sottoscrizione delle istanze. Ricevuta la richiesta nella modalità sopra descritta, il CUD verrà trasmesso all’indirizzo di posta elettronica indicato dal richiedente.

Come richiedere il CUD senza PIN INPS

Per i cittadini sarà possibile ottenere il CUD in formato cartaceo attraverso uno dei seguenti canali:

  • Sportelli veloci delle Agenzie dell'INPS che durante il primo trimestre 2013 dedicheranno almeno uno sportello veloce al rilascio del CUD cartaceo indipendentemente dalla gestione previdenziale.
  • Postazioni Informatiche self service da utilizzare con il proprio codice PIN per stampare i certificati reddituali Centri di assistenza fiscale
  • Rivolgersi, ai centri di assistenza fiscale (CAF), firmando mandato insieme alla fotocopia del documento di riconoscimento del richiedente che dovranno essere conservati dal CAF prescelto ed esibiti a richiesta dell'Inps.
  • Rivolgersi agli Uffici postali aderenti al circuito sportello amico o al progetto reti amiche pagando una commissione pari ad euro 2,70 più IVA.
  • Per gli utenti ultraottantacinquenni e gli utenti particolarmente disagiati è stato istituito lo Sportello mobile per utenti e pensionati residenti all’estero Gli utenti ultraottantacinquenni titolari di indennità di accompagnamento possono richiedere telefonicamente, all’operatore dello Sportello Mobile della propria sede Inps l'invio a domicilio del certificato reddituale.
  • Per i pensionati residenti all’estero sono stati previsti i seguenti numeri telefonici dedicati 06.59054403 – 06.59053661 – 06.59055702 attivi dalle 8,00 alle 19,00 (ora italiana) ai quali – fornendo i propri dati anagrafici e il codice fiscale - si può chiedere l’invio a domicilio del CUD.

Spedizione Cud per...

L’Inps garantisce l’invio del CUD a domicilio ai cittadini che ne facciano specifica richiesta attraverso il Contact Center.

La richiesta CUD con delega

Per il Rilascio del CUD a chi non è titolare della prestazione sarà necessario esibire un documento identificativo, la delega e la fotocopia del documento di riconoscimento dell’interessato.

Se il delegato invia la richiesta tramite la propria posta elettronica certificata può non allegare il proprio documento di riconoscimento.

I Professionisti abilitati al rilascio del CUD

Con apposito messaggio n. 4909, l'INPS è intervenuta per ampliare la platea dei soggetti autorizzati alla stampa e del rilascio del CUD solo funzionalmente alla presentazione in via telematica all’amministrazione finanziaria della dichiarazione dei redditi.

I soggetti abilitati dall’Istituto all’accesso al servizio in oggetto devono essere in possesso di certificato Entratel in corso di validità.

Di seguito l’elencazione dei soggetti incaricati della trasmissione delle dichiarazioni dei redditi effettuata dalla norma sopra citata:

 

  • gli iscritti negli albi dei dottori commercialisti, dei ragionieri e dei periti commercialisti e dei consulenti del lavoro;
  • i soggetti iscritti alla data del 30 settembre 1993 nei ruoli di periti ed esperti tenuti dalle camere di commercio, industria, artigianato e agricoltura per la subcategoria tributi, in possesso di diploma di laurea in giurisprudenza o in economia e commercio o equipollenti o diploma di ragioneria;
  • le associazioni sindacali di categoria tra imprenditori indicate nell'articolo 32, comma 1, lettere a), b) e c); del decreto legislativo 9 luglio 1997, n. 241 (d), nonche' quelle che associano soggetti appartenenti a minoranze etnico-linguistiche;
  • i centri autorizzati di assistenza fiscale per le imprese e per i lavoratori dipendenti e pensionati;
  • gli altri incaricati individuati con decreto del Ministro delle finanze.

Anche i patronati possono rilasciare il CUD

Con apposito messaggio l'INPS è intervenuta per comunicare che anche i patronati sono abilitati al rilascio del CUD.

Numero verde per il rilascio del CUD

In seguito alla circolare che chiariva le nuove modalità di rilascio del CUD”, l'INPS, con separato messaggio, ha attivato il numero verde gratuito 800.43.43.20 per richiedere la spedizione del CUD cartaceo al proprio domicilio.

Per le chiamate da telefoni cellulari, è disponibile il numero 06.164.164, a pagamento in base al piano tariffario del gestore telefonico del chiamante.

Il servizio, attivo 24 ore in modalità completamente automatica, è supportato dagli operatori del Contact Center dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 20 ed il sabato dalle 8 alle 14.

Articolo precedente
Certificazioni di compensi e CUD
Articolo successivo
Come richiedere il CUD INAIL 2013

Lascia la tua opinione