1

Contributi INPS Artigiani e Commercianti 2019

Contributi INPS artigiani commercianti

L’INPS, come ogni anno,  ha pubblicato la circolare con i nuovi importi dei contributi INPS per Artigiani e Commercianti 2019 da versare da maggio 2019 a febbraio 2020 con le solite scadenze trimestrali.

Anche per il 2019 gli importi dei contributi INPS per i commercianti sono comprensivi del contributo aggiuntivo dello 0,09%, per l’indennizzo per la cessazione definitiva dell’attività commerciale (rottamazione dei negozi o delle licenze).

Sintesi Contributi INPS Commercianti e Artigiani

Qui di seguito sono riepilogati i nuovi minimali INPS validi per il 2019 adeguati all’indice ISTAT per il 2018 ha avuto una variazione dell’ 1,1%, come per il 2017:

  • Minimale giornaliero: 48,74 €
  • Minimale Annuo: 15.8780,00€ (48,74 x 312 + 671,39)

Le aliquote previdenziali per il 2019 sono riepilogate nella seguente tabella:

Soggetto ContribuenteArtigianiCommercianti
titolari di qualunque età e coadiuvanti o coadiutori di età superiore ai 21 anni24,00 %24,09 %
coadiuvanti / coadiutori di età non superiore ai 21 anni (fino al compimento dei 21 anni)21,45%21,54%

Sulla parte eccedente il minimale si applicano le diverse aliquote contributive fino al raggiungimento del massimale pari ad:

  • € 78.572,00 per gli iscritti con anzianità contributiva al 31/12/1995;
    (47143*24%+31429*25% = 19,171.57 per artigiani)
    (47143*24,09%+31429*25,09% = 19242,27 per commercianti)
  • € 102.543,00 per gli iscritti con decorrenza gennaio 1996;(47143*24%+55400*25% = 19,171.57 per artigiani)
    (47143*24,09%+55400*25,09% = 19242,27 per commercianti)

La seguente tabella specifica le varie aliquote da applicare anche in considerazione contributo INPS aggiuntivo dell’1% per i titolari di reddito superiori ad € 47.143,00

Vari casi di applicazioneArtigianiCommercianti
titolari di qualunque età e coadiuvanti / coadiutori di età superiore ai 21 anni
fino a 47.143,0024,00%24,09%
da 47.143,01 fino al raggiungimento del massimale25,00%25,09%
coadiuvanti / coadiutori di età non superiore ai 21 anni
fino a 47.143,0021,45%21,54%
da 47.143,01 fino al raggiungimento del massimale22,45%22,54%

Di conseguenza gli importi sul minimale da versare in 4 rate (maggio, agosto, novembre, febbraio 2019) saranno:

MinimaleArtigianiCommercianti
Minimale annuo
Titolare di qualunque età e coadiuvanti/coadiutori oltre i 21 anni€ 3.818.16€ 3.832.45
Coadiuvanti e coadiutori fino a 21 anni€ 3.413,27€ 3.427,56
Minimale mensile
Titolare di qualunque età e coadiuvanti/coadiutori oltre i 21 anni€ 318,18€ 319,37
Coadiuvanti e coadiutori fino a 21 anni€ 284,44€ 285,63

Casi particolari:Affittacamere e produttori assicurazioni 3°e 4°gruppo

Per queste categorie non è previsto il minimale annuo ma si procede al versamento in fase di predisposizione della dichiarazione dei redditi aggiungendo quanto dovuto per il contributo di maternità (€ 0,62 mensili).

Antonio Palmieri

Laureato in economia aziendale con una tesi dal titolo "Il ruolo dell'HTML nelle operazioni di web marketing", iscritto all'albo dei Consulenti del lavoro, sono un libero professionista che non trascura le potenzialità offerte dal web che resta la mia grande passione: lavoro e passione si integrano in Codice Azienda, blog che curo dal 2007 in cui affronto temi che riguardano imprenditori e professionisti.Nel mio curriculum le esperienze e le competenze.

One Comment

  1. The information is very special, I will have to follow you, the information you bring is very real, reflecting correctly and objectively, it is very useful for society to grow together.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *