0

F24 Elide per i Contratti di Locazione

f24 elide

Da febbraio 2014 per il versamento dell’imposta di registro e degli altri tributi derivanti dalla registrazione dei contratti di locazione sarà necessario compilare il modello f24 Elide (abbreviazione di F24 con elementi identificativi).

Gli importi da pagare mediante il modello di versamento F24 ELIDE non possono essere compensati con crediti d’imposta o contributivi disponibili.

Negli ultimi anni sono state introdotte una serie di novità in tema di contratti di locazioni: si pensi all’obbligo di pagamento mediante strumenti tracciabili per i canoni di locazione abitativa (misura poi ritirata) oppure all’introduzione dell’imposta sostitutiva denominata cedolare secca in alternativa al versamento delle imposte tradizionali. Tutte misure volte a contrastare il fenomeno degli affitti in nero. Anche da un punto di vista delle procedure ci sono state sostanziali novità:

  • l’introduzione del mod. f24 versamenti con elementi identificativi per il versamento delle imposte collegate ai contratti di locazione;
  • il debutto del modello RLI per la registrazione del contratto di locazione o affitto immobiliare ed altri adempimenti successivi;
  • le nuove procedure per la registrazione telematica.

In questo breve tutorial andiamo alla scoperta del nuovo modello F24 elide e della sua compilazione.

 

Come compilare il modello F24 ELIDE per i contratti di locazione

Da febbraio 2014 il modello f24 elide dovrà essere utilizzato per il versamento dei seguenti tributi relativi alla locazione degli immobili:

  • imposta di registro;
  • tributi speciali e compensi;
  • imposta di bollo;
  • sanzioni e interessi relativi alle suddette imposte, tributi e compensi.

L’agenzia delle entrate, con la risoluzione n. 14 in allegato al presente post ha istituito codici tributo da utilizzare ed ha dettato alcune istruzioni operative per la compilazione del modelli ELIDE.

La seguente tabella riepiloga i codici tributo istituiti per il pagamento delle somme derivanti dalla registrazione
del contratto di locazione o affitto di beni immobili, da utilizzare esclusivamente nel modello F24 ELIDE.

 

 

F24 Elide CODICI TRIBUTO

DENOMINAZIONE

1500

Locazione e affitto di beni immobili – Imposta di Registro per prima re­gistra­zio­ne

1501

Locazione e affitto di beni immobili – Imposta di Registro per annualità suc­cessive

1502

Locazione e affitto di beni immobili – Imposta di Registro per cessioni del contratto

1503

Locazione e affitto di beni immobili – Imposta di Registro per risoluzioni del contratto

1504

Locazione e affitto di beni immobili – Imposta di Registro per proroghe del contratto

1505

Locazione e affitto di beni immobili – Imposta di Bollo

1506

Locazione e affitto di beni immobili – Tributi speciali e compensi

1507

Locazione e affitto di beni immobili – Sanzioni da ravvedimento per tardiva prima registrazione

1508

Locazione e affitto di beni immobili – Interessi da ravvedimento per tardiva prima registrazione

1509

Locazione e affitto di beni immobili – Sanzioni da ravvedimento per tardivo versamento di annualità e adempimenti successivi

1510

Locazione e affitto di beni immobili – Interessi da ravvedimento per tardivo versamento di annualità e adempimenti successivi

1511

Locazione e affitto di beni immobili – sanzione dovuta in caso di mancata comunicazione di proroga o risoluzione del contratto di locazione immobiliare soggetto a cedolare secca – Ris 30/2017

 

La seguente tabella sono invece riporta i codici tributo istituiti per i versamenti conseguenti ad avvisi di liquidazione dell’imposta ed irrogazione delle sanzioni, da utilizzare esclusivamente nel modello F24 ELIDE.

 

CODICE TRIBUTO

DENOMINAZIONE

A135

Locazione e affitto di beni immobili – Imposta di Registro – Avviso di li­qui­da­zione dell’Imposta-Irrogazione delle Sanzioni.

A136

Locazione e affitto di beni immobili – Imposta di Bollo – Avviso di Li­qui­da­zio­ne dell’Imposta-Irrogazione delle Sanzioni

A137

Locazione e affitto di beni immobili – Sanzioni – Avviso di Liquidazione dell’Imposta-Irrogazione delle Sanzioni

A138

Locazione e affitto di beni immobili – Interessi – Avviso di Liquidazione dell’Imposta-Irrogazione delle Sanzioni

Cosa indica il Codice identificativo F24 Elide

La risoluzione in precedenza citata ha istituito il codice identificativo “63”, denominato “controparte”, che consente di indicare in modo corretto la controparte del contratto di locazione.

 

Modalità di compilazione del modello F24 ELIDE

L’intestazione del modello f24 ELIDE andrà compilata con le seguenti informazioni:

  • nei campi “codice fiscale” e “dati anagrafici”, i dati della parte che effettua il versamento;
  • nel campo “codice fiscale del coobbligato, erede, genitore, tutore o curatore fallimentare”, il codice fiscale del soggetto, quale controparte (oppure di una delle controparti), unitamente al codice identificativo “63” da indicare nell’apposito campo.

 

La sezione Erario ed altro dovrà contenere:

  • nei campi “codice ufficio” e “codice atto”, nessun valore (a meno che si stia pagando l’imposta richiesta con avviso di liquidazione, nel qual caso è necessario riportare i dati indicati nel modello di pagamento allegato all’avviso di liquidazione inviato dall’Ufficio o nell’avviso stesso);
  • nel campo “tipo”, la lettera “F” (identificativo registro);
  • nel campo “elementi identificativi” in caso di pagamenti per la prima registrazione: nessun valore;
  • nel campo “elementi identificativi” in caso di pagamenti per annualità successive alla prima, ovvero di cessione, risoluzione o proroga del contratto, il codice identificativo del contratto medesimo, che è composto da 17 caratteri ed è reperibile nella copia del modello di richiesta di registrazione del contratto resti­tuita dall’ufficio o, per i contratti registrati telematicamente, nella ricevuta di registra­zio­ne. In caso tale codice non sia presente nel successivo paragrafo è spiegato compilarlo;
  • nel campo codice, il codice tributo in precedenza riepilogati;
  • nel campo anno di riferimento: in caso di prima registrazione è indicato l’anno di stipula del contratto o di decorrenza, se anteriore, nel formato “AAAA”; nel caso di annualità successive alla prima, ovvero di cessione, risoluzione o proroga del contratto, è indicato l’anno di scadenza dell’adempimento, nel formato “AAAA”;
  • nel campo “importi a debito versati”, gli importi da versare.

Elementi Identificativi F24 Elide

Nel caso in cui non sia disponibile il suddetto codice identificativo, il campo “elementi identificativi” è valorizzato con l’indicazione di un codice (composto da 16 caratteri) formato nel modo seguente:

  • nei caratteri da 1 a 3 è inserito il codice Ufficio presso il quale è stato registrato il contratto;
  • nei caratteri da 4 a 5 sono inserite le ultime due cifre dell’anno di registrazione;
  • nei caratteri da 6 a 7 è inserita la serie di registrazione; (in caso di numero inferiore di caratteri, completare gli spazi, a partire da sinistra, con gli zeri (“0”);
  • nei caratteri da 8 a 13 è inserito il numero di registrazione, (in caso di numero inferiore di caratteri, completare gli spazi, a partire da sinistra, con gli zeri (“0”);
  • nei caratteri da 14 a 16 è inserito, se presente, il sottonumero di registrazione oppure “000”.

 

ESEMPIO DI COMPILAZIONE: contratto di locazione registrato presso l’Ufficio territoriale (codice ufficio) TMD; estremi di registrazione: “anno 2013”; “serie 3”; “numero 10725”; “sottonumero non presente”. In tal caso nel campo “elementi identificativi” è indicata la sequenza “TMD1303010725000”.

 

Come Pagare con modelli F24 ELIDE

I soggetti titolari di partita IVA devono presentare il modello F24 ELIDE esclusivamente con modalità telematiche utilizzando i servizi on-line dell’Agenzia delle Entrate o del sistema bancario e postale direttamente o attraverso gli intermediari abilitati.

I soggetti non titolari di partita IVA, invece, in alternativa alle suddette modalità telematiche, possono presentare il modello F24 ELIDE anche presso gli sportelli delle banche, uffici postali e Agenti della riscossione.

 

Come compilare il modello F24 Elide

f24 versamento con elementi identificativiF24 Elide editabile?

Il modo migliore per compilare il modello F24 Elide senza errori è quello di utilizzare il software dell’ agenzia delle entrate F24online. Nela schermata dati generali è suficiente impostare il modello F24 Elementi identificativi nella prima schermata nel riquadro Tipologia Modello.

Con l’utilizzo del software dell’Agenzia delle entrate sarà possibile minimizzare il rischio di errori e generare immediatamente il modello f24 Elide in formato telematico da trasmettere con le credenziali FIsconline oppure generare il file PDF da stampare per procedere al pagamento cartaceo..

 

F23 fino a dicembre 2014

Il versamento delle somme dovute in relazione alla registrazione dei contratti di locazione e affitto di beni immobili, il modello F24 ELIDE è utilizzabile dall’1.2.2014. Fino al 31.12.2014 sarà possibile utilizzare ancora il modello F23.

 

Il codice identificativo del contratto sul sito dell’AdE

L’agenzia delle entrate ha rilasciato uno strumento per la ricerca del codice identificativo del contratto di locazione. Basta inserire gli estremi del contratto di locazione e seguire la procedura guidata per ottenere il codice identificativo del contratto di locazione da utilizzare per la compilazione del modello f24 elide.

 

Antonio Palmieri

Laureato in economia aziendale con una tesi dal titolo “Il ruolo dell’HTML nelle operazioni di web marketing“, iscritto all’albo dei Consulenti del lavoro, sono un libero professionista che non trascura le potenzialità offerte dal web che resta la mia grande passione: lavoro e passione si integrano in Codice Azienda, blog che curo dal 2007 in cui affronto temi che riguardano imprenditori e professionisti.

Nel mio curriculum le esperienze e le competenze.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *