0

Documenti da conservare per le ristrutturazioni agevolate

 Le ristrutturazioni edilizie agevolate hanno rappresentato un ottimo strumento di risparmio fiscale per i cittadidi. Ristrutturare casa o riqualificarla energeticamente consente di avere detrazioni fiscali del 36% o del 55%

Le novità del decreto sviluppo

Il decreto sviluppo di maggio 2011 ha previsto una necessaria semplificazione burocratica sul tema delle ristrutturazioni edilizie. Infatti per tutti i lavoro eseguiti a partire dal 14/05/2011 non sono più necessarie le comunicazione all’agenzia delle entrate con la raccomandata da spedire al centro operativo di Pescara.

I documenti da conservare per l’Agenzia delle entrate

Con un apposito provvedimento, gli uffici fiscali hanno diramato un elenco dei documenti da conservare ed esibire in fase di controllo:

  • abilitazioni amministrative (concessioni, autorizzazioni o comunicazioni di inizio lavori),
  • domanda di accatastamento per gli immobili non censiti
  • ricevute dell’Ici, se dovuta
  • delibera assembleare e tabella con ripartizione delle spese in base ai millesimi,
  • in caso di lavori concernenti parti comuni di edifici
  • dichiarazione di consenso ai lavori da parte del possessore dell’immobile, se effettuati dal detentore diverso dai familiari conviventi
  • comunicazione alla Asl, se prevista dalla legge per la sicurezza dei cantieri
  • fatture e/o ricevute delle spese sostenute
  • ricevute dei bonifici di pagamento.

Una notevole semplificazione per gli uffici ed un piccolo onere per i contribuenti che dovranno accuratamente conservare i documenti relativi ai lavori.

Antonio Palmieri

Laureato in economia aziendale con una tesi dal titolo “Il ruolo dell’HTML nelle operazioni di web marketing“, iscritto all’albo dei Consulenti del lavoro, sono un libero professionista che non trascura le potenzialità offerte dal web che resta la mia grande passione: lavoro e passione si integrano in Codice Azienda, blog che curo dal 2007 in cui affronto temi che riguardano imprenditori e professionisti.

Nel mio curriculum le esperienze e le competenze.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *