0

Ecommerce al centro degli incontri Netcomm

Il Consorzio Netcomm con il supporto di Showroomprive.com riflettono sull’importanza dell’ecommerce italiano in un ciclo di incontri dedicati alla scoperta delle potenzialità dell’ecommerce, variabile non più trascurabile per le PMI.

NetComm

Netcomm: Consorzio per la diffusione del Commercio Elettronico

Al fine di implementare i propri affari anche sul web è essenziale che le imprese investano nel settore dell’ecommerce e siano aggiornate su tutti gli ultimi trend del mercato. L’ecommerce infatti è un canale rilevante per l’export, le aziende italiane possono comprendere le nuove opportunità e le richieste dei consumatori. Per essere sempre aggiornati disporre di una valida connessione Internet è indispensabile.

Ecommerce: la scelta della connessione ADSL

Per conoscere quali sono le tariffe di telefonia più convenienti del momento rivolte a privati ed imprese è possibile mettere le offerte Adsl e telefono a confronto così da selezionare la soluzione più vicina alle necessità di ciascuno. Per fare informazione e riflettere sul settore dell’e-commerce Made in Italy Netcomm e Showroomprive.com hanno avviato un ciclo di incontri focalizzati sui temi principali del commercio on line.


Ecommerce: verso il mobile

Dalla rilevazione trimestrale Netcomm “Net Retail – Il ruolo del digitale negli acquisti degli italiani”, è emerso che nel 2014 sono oltre 100 milioni le nuove esperienze di acquisto online effettuate per mezzo di siti web o con applicazioni. Negli ultimi sei mesi tre tre utenti su quattro (75,4%) hanno comprato on line, utilizzando esclusivamente un sito web. Tuttavia sono sempre di più gli acquirenti che usano fare shopping attraverso i dispositivi mobile.

I dati raccolti dall’Osservatorio ecommerce B2C del Politecnico di Milano e Netcomm rivelano abbastanza chiaramente che gli italiani amano effettuare acquisti per mezzo dello smartphone. Le vendite in mobile hanno segnato un incremento del 100% nel 2014 superando 1,2 miliardi di euro. Si tratta di un dato molto rilevante se consideriamo che costituisce circa il 9% degli acquisti di e-commerce complessivi. Se invece consideriamo anche le vendite effettuate per mezzo dei tablet, gli acquisti in mobile costituiscono ben il 20% dell’e-commerce in Italia.

Ad influire sul successo degli acquisti di ecommerce in mobile contribuisce senz’altro l’elevata diffusione degli smartphone nel nostro Paese. Tra i 16 milioni di acquirenti online negli ultimi tre mesi della rilevazione Netcomm si rileva che il 18% ha fatto acquisti per mezzo di applicazioni su smartphone l’11% ha fatto almeno un acquisto su tablet.

Andrea Manfredi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *