0

Fattura Elettronica: Agenzia delle entrate detta i codici

Fattura elettronica: modifiche dal Governo Renzi

La fattura elettronica verso la pubblica amministrazione sarà operativa dal prossimo 6 giugno anche per l’agenzia delle entrate. La dematerializzazione della procedura di fatturazione e dei relativi pagamenti è ormai operativa in seguito al comunicato pubblicato dall’agenzia delle entrate e rivolto ai fornitori.

Fattura elettronica: i punti salienti

Diventa operativa la nuova procedura basata sul sistema di interscambio progettato dalla SOGEI che gestirà i flussi di fatturazione elettronica. L’iter normativo è iniziato nel 2008 per arrivare alla ultime modifiche in tema di fattura elettronica previste dal governo Renzi. Dal prossimo giugno tocca a ministeri, agenzie fiscali ed enti nazionali di previdenza; dal prossimo marzo tutti gli altri enti.

Fattura elettronica: l’invito dell’Agenzia delle Entrate

Nella comunicazione ai fornitori, l’agenzia delle entrate detta i termini ed invita i fornitori a seguire le regole di fatturazione per evitare disagi e rallentamenti soprattutto focalizzandosi sulle ultime previsioni del governo Renzi che rendono obbligatori, salvo esclusioni:

  • l’indicazione del Codice Identificativo di Gara (CIG);
  • l’indicazione del Codice Unico di progetto (CUP);

Il codice Univoco di ufficio per le sedi dell’Agenzia

Tutti gli uffici della Pubblica Amministrazione devono essere identificati all’interno del sistema di interscambio per poter meglio gestire lo smistamento delle fatture elettroniche. Il codice IPA è un elemento indispensabile del flusso telematico e l’agenzia ha riepilogato tutti i codici IPA per la fattura elettronica in una tabella:

Codice IPA Ufficio
F6HH86 Direzione Provinciale Bolzano
F7B0R7 Direzione Provinciale Trento
HARF3J Direzione Regionale Abruzzo
ED1F0B Direzione Regionale Basilicata
LIBBHF Direzione Regionale Calabria
DHBAAH Direzione Regionale Campania
HSIRQ2 Direzione Regionale Emilia Romagna
03IE5D Direzione Regionale Friuli Venezia Giulia
1F8O3G Direzione Regionale Lazio
8SB4MD Direzione Regionale Liguria
GB4P77 Direzione Regionale Lombardia
DOIBBL Direzione Regionale Marche
2P63B6 Direzione Regionale Molise
IOJCIC Direzione Regionale Piemonte
E4P4FD Direzione Regionale Puglia
C792AC Direzione Regionale Sardegna
J5ON12 Direzione Regionale Sicilia
2ERKJA Direzione Regionale Toscana
6OK5GB Direzione Regionale Umbria
DLDJPI Direzione Regionale Valle D’Aosta
QBNNFA Direzione Regionale Veneto
42TVPB Ufficio Contratti e Infrastrutture TLC
X3DZ5I Ufficio Fornitori
IB3XE4 Ufficio Rapporti con i partner tecnologici
2OHKJB Ufficio Rapporti con intermediari e agenti della riscossione

Le ulteriori richieste in tema di fattura elettronica

Le informazioni in tema di fattura elettronica sono rese disponibili sul sito dedicato della pubblica amministrazione. L’agenzia delle entrate, per una corretta gestione contabile delle fatture elettroniche invita i fornitori a distinguere le fatture elettroniche in due categorie:

  • la fattura elettronica indiretta per acquisti di beni e servizi a seguito di emissione di ordini di acquisto che dovranno riportare i dati relativi all’ordine  (dati ordine, dati ricezione e riferimento amministrazione);
  • la fattura elettronica diretta per acquisti di beni e servizi che non prevedono le emissioni di ordini (servizi di fornitura di gas, luce, ecc…).

L’agenzia delle entrate con la diffusione di queste linee mira a garantirsi un flusso telematico pulito e completo che consenta una celere gestione della fattura elettronica.

Antonio Palmieri

Laureato in economia aziendale con una tesi dal titolo "Il ruolo dell'HTML nelle operazioni di web marketing", iscritto all'albo dei Consulenti del lavoro, sono un libero professionista che non trascura le potenzialità offerte dal web che resta la mia grande passione: lavoro e passione si integrano in Codice Azienda, blog che curo dal 2007 in cui affronto temi che riguardano imprenditori e professionisti. Nel mio curriculum le esperienze e le competenze.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *