0

La stagione delle proroghe 5. La comunicazione Beni dei Soci

L’agenzia delle entrate è intervenuta per prorogare al 31 marzo 2013 il termine di scadenza per la prima comunicazione all’Anagrafe tributaria dei dati relativi ai beni dell’impresa concessi in godimento a soci o a familiari dell’imprenditore.

La comunicazione dei beni dei soci

La comunicazione deve essere effettuata dall’imprenditore o in alterativa possono provvedere anche l’azienda che concede il bene, il socio o il familiare che usufruiscono del bene utilizzando i software resi disponibili dall’Agenzia delle Entrate.

Si arricchisce la stagione delle proroghe con il provvedimento del direttore dell’Agenzia delle Entrate del 17 settembre, che ha offerto un più ampio intervallo temporale per la trasmissione dei dati.

La scadenza originaria era fissata al 31 marzo 2012, prorogata al 15 ottobre ed infine differita al 31 marzo 2013 (un anno dopo l’originaria scadenza) viste le numerose difficoltà che imprenditori e professionisti stanno riscontrando e l’assenza di chiarimenti ufficiali da parte dell’Agenzia delle entrate.

Antonio Palmieri

Laureato in economia aziendale con una tesi dal titolo “Il ruolo dell’HTML nelle operazioni di web marketing“, iscritto all’albo dei Consulenti del lavoro, sono un libero professionista che non trascura le potenzialità offerte dal web che resta la mia grande passione: lavoro e passione si integrano in Codice Azienda, blog che curo dal 2007 in cui affronto temi che riguardano imprenditori e professionisti.

Nel mio curriculum le esperienze e le competenze.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *