0

Le perdite regresse nella nuova disciplina

 L’Agenzia delle entrate è intervenuta con una circolare per chiarire il funzionamento della nuova disciplina delle perdite fiscali per i soggetti IRES.

Con la manovra correttiva è stato introdotto un meccanismo che limita il riporto delle perdite d’impresa in misura pari all’80% del reddito imponibile di periodo e conferma la vecchia disciplina che prevede l’utilizzabilità piena delle perdite relative ai primi tre periodi di imposta dalla data di costituzione per le nuove attività produttive.

il 20% eccedente potrà essere utilizzato nei successivi perdiodi.

Entrata in vigore

L’esigenza di far cassa ha imposto che le nuove disposizioni si applicano già a partire dalle prossimen dichiarazioni dei redditi. Quindi l’utilizzo di perdite maturate nel periodo 2006-2010 potranno abbattere il reddito della società fino all’ 80% dello stesso.

Per ulteriori chiarimenti si ripropone la circolare dell’agenzia.

Circolare 53 perdite fiscali

 

Antonio Palmieri

Laureato in economia aziendale con una tesi dal titolo “Il ruolo dell’HTML nelle operazioni di web marketing“, iscritto all’albo dei Consulenti del lavoro, sono un libero professionista che non trascura le potenzialità offerte dal web che resta la mia grande passione: lavoro e passione si integrano in Codice Azienda, blog che curo dal 2007 in cui affronto temi che riguardano imprenditori e professionisti.

Nel mio curriculum le esperienze e le competenze.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *