0

Cosa Sono le Criptovalute

Cosa sono le CriptovaluteLe criptovalute, vale a dire le monete digitali, sono ormai numerose e circolanti in tutto il mondo. Continuamente, inoltre, si registra la nascita di nuove valute virtuali. Tra queste, i bitcoin sono certamente i più celebri, quelli che hanno registrato il maggior interesse da parte del grande pubblico e del mercato. La loro circolazione è iniziata nel 2008, ma, è soltanto nell’anno passato, dal 2017, che si è registrato un incremento notevole delle transazioni.

 

Criptovalute oltre i BitCoin

Oltre ai bitcoin, esistono altre criptovalute con caratteristiche un po’ diverse tra loro: in alcune si registra ad esempio una maggiore attenzione alla sicurezza, in altre invece la privacy degli utenti risulta meglio tutelata.

Tra le altcoin – le monete digitali alternative ai bitcoin – vale la pena citare Litecoin,la cui presenza sul mercato risale al 2011, oltre a Dash e Zcash, attente alla riservatezza degli utenti, ed Ethereum, che, a causa di alcune sue caratteristiche, ha attratto grande interesse da parte di alcuni giganti della finanza. Ci sono poi Ripple, Tether, Monero e Cardano. Va tenuto presente, comunque, che esistono centinaia di queste valute e il panorama risulta in continuo cambiamento.

Ad oggi, le criptovalute sono un interessante strumento finanziario di investimento, adatto però soltanto a coloro che sono disposti a rischiare molto nella speranza di aggiudicarsi guadagni consistenti. La situazione è questa perché il valore delle monete digitali al momento è caratterizzato da una grande instabilità. Occorre sempre rivolgersi – quando si decida di investire in bitcon – a intermediari di fiducia e a servizi che garantiscano serietà.

 

Posso pagare con le criptovalute?

I pagamenti tramite criptovaluta e le compravendite di bitcoin sono comunque ancora molto limitati, come quantità, rispetto alle transazioni classiche tramite carta di credito, ad esempio, o tramite carte prepagate o PayPal.

Questo avviene anche a causa di una maggiore lentezza del sistema; in effetti, mentre per concludere e portare a buon fine un pagamento con carta di credito bastano di solito solo pochi secondi, per eseguire invece una transazione con criptovaluta servono alcuni minuti: si tratta di un tempo molo lungo sul web.

A differenza di quanto avviene con la moneta tradizionale, le monete digitali non obbediscono – almeno al momento attuale – alle regole di enti ufficiali e, anche a causa di questo, sono caratterizzate da un’estrema instabilità relativamente al loro valore. Certo, è possibile che in un fututo anche prossimo questa situazione si modifichi e l’attuale sistema perr to peer lasci spazio a una struttura organizzativa diversa.

 

Quotazioni Criptovalute

Ad oggi, per tenere sotto controllo il valore delle diverse criptovalute in maniera puntuale e aggiornata in tempo reale risulta utile la consultazione di alcuni siti specializzati in materia. La volatilità è di fatto una delle caratteristiche principali delle criptovalute ed è anche uno degli elementi di rischio che fanno sì che alcuni esperti individuino nel sistema della moneta digitale il pericolo concreto di bolle finanziarie.

Anche per questo, alcuni invocano la necessità di una maggiore regolazione del fenomeno: di fatto, al momento, si tratta di una situazione in piena evoluzione, per la quale risulta piuttosto difficile individuare norme troppo restrittive.

Antonio Palmieri

Laureato in economia aziendale con una tesi dal titolo "Il ruolo dell'HTML nelle operazioni di web marketing", iscritto all'albo dei Consulenti del lavoro, sono un libero professionista che non trascura le potenzialità offerte dal web che resta la mia grande passione: lavoro e passione si integrano in Codice Azienda, blog che curo dal 2007 in cui affronto temi che riguardano imprenditori e professionisti.Nel mio curriculum le esperienze e le competenze.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *