0

La stagione delle proroghe 1. Termini 730 2012

In questa fase di puro caos iniziano a fioccare le proroghe per la stagione delle dichiarazioni fiscali.

La proroga dei termini è stabilita da un decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri.

La presentazione del 730

Più tempo per presentare la dichiarazione al  proprio datore di lavoro o ente pensionistico che funge da sostituto d’imposta.  La scadenza è stata fissata al  prossimo 16 maggio con 16 giorni in più rispetto alla naturale scadenza prevista per il prossimo lunedì 30 aprile.

Chi si avvale del Caf o di un professionista abilitato usufruisce di un maggior tempo per la consegna, naturalmente stabilito al 31 maggio, che si sposta fino al prossimo 20 giugno.

Gli adempimenti successivi alla scadenza

Di conseguenza sono prorogati in avanti tutti i termini che riguardano gli adempimenti successivi  di sostituti d’imposta e Cafe.

Entro il 15 giugno i sostituti d’imposta devono consegnare all’interessato copia della dichiarazione elaborata e il relativo prospetto di liquidazione (modello 730-3), mentre i Caf o i professionisti abilitati devono provvedere entro il 2 luglio.

La trasmissione telematica all’Agenzia delle Entrate delle dichiarazioni presentate, va inviato dai Caf o dai professionisti abilitati entro il 12 luglio.

La stagione delle proroghe

In questa fase sembra questa essere solo la prima proroga: da più parti si richiede lo spostamento delle dichiarazioni UNICO. Un motivo in più per seguire gli aggiornamenti di Codice Azienda.

Antonio Palmieri

Laureato in economia aziendale con una tesi dal titolo “Il ruolo dell’HTML nelle operazioni di web marketing“, iscritto all’albo dei Consulenti del lavoro, sono un libero professionista che non trascura le potenzialità offerte dal web che resta la mia grande passione: lavoro e passione si integrano in Codice Azienda, blog che curo dal 2007 in cui affronto temi che riguardano imprenditori e professionisti.

Nel mio curriculum le esperienze e le competenze.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *