0

Ritorna Joost TV. Questa volta sul web.

Joost la web TV

Di Joost ne ho già parlato su questo blog un po di tempo fa. Ho avuto modo di provarla in anteprima, ai tempi degli inviti per il download del software. Sembra passato un secolo, ma in fondo questo è il frutto del dinamismo del web 2.0. Joost è stato uno dei primi progetti sulle web TV.

Joost web tv

Scarica ed Installa. Ora NO

Joost, sviluppato dai creatori di kazaa e Skype, era un software da scaricare ed installare. Ai tempi del lancio del software suscitò molta curiosità tra gli utenti. Il rapido e celere cambiamento nel settore ha costretto gli sviluppatori a trasferire il tutto online per evitare a Joost l’isolamento.

On Line è meglio

Il web 2.0, il web come ampia piattaforma di condivisione, metteva Joost alle strette: un mondo a parte senza collegamenti sulla rete. Nonostante l’ottima qualità audio video offerta da Joost rendeva il servizio poco funzionale. Allora cambio di rotta e trasferimento online.

Sempre il meglio

Nel pieno del web 2.0, tra le tante web tv, joost ha avuto ancora una volta la forza di sorprendermi per la sua eccezionale qualità audio e video. La modalità a schermo pieno offre una qualità davvero eccezionale. E questa volta senza software da scaricare.

Joost farà di nuovo parlare di se

Antonio Palmieri

Laureato in economia aziendale con una tesi dal titolo “Il ruolo dell’HTML nelle operazioni di web marketing“, iscritto all’albo dei Consulenti del lavoro, sono un libero professionista che non trascura le potenzialità offerte dal web che resta la mia grande passione: lavoro e passione si integrano in Codice Azienda, blog che curo dal 2007 in cui affronto temi che riguardano imprenditori e professionisti.

Nel mio curriculum le esperienze e le competenze.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *