0

Vodafone 4G: la rete di nuova generazione

Il lancio da parte di Vodafone Italia della rete di nuova generazione 4G+, basata sulle tecnologia LTE Advanced rappresenta un vero evento, se si pensa che essa è in grado di assicurare una velocità di download nell’ordine dei 225 Mbps,ovvero il doppio di quella che può essere raggiunta usufruendo di una copertura 4G. I primi test sono stati condotti a Napoli, a partire dallo scorso febbraio e ora la nuova rete 4G+ allarga il suo raggio di azione a ben 80 città italiane, cui se ne andranno ad aggiungere altre venti entro il marzo del prossimo anno. I clienti Vodafone già in possesso di uno smartphone abilitato al 4G+ potranno a loro volta provare gratis la connessione in tutti i centri coperti dal servizio.

Vodafone 4g

Foto di: michmutters

Con LTE Advanced la rete Vodafone 4G fa un importante passo in avanti, reso possibile dal fatto che lo standard adottato permette di aumentare le velocità di navigazione andando a mixare le potenzialità di due differenti bande LTE. Un salto di qualità che può consentire, adottando l’LTE Advanced di Vodafone di scaricare un file da 1 GB in meno di trenta secondi, oppure riuscire a vedere video in 4K senza lag o ancora prendere parte a videoconferenze con una qualità analoga a quella di una connessione ad una rete fissa in fibra ottica.
Vodafone ha puntato con grande forza sull’ultra-broadbrand, investendo risorse molto cospicue nello sviluppo della rete 4G+, un impegno che proseguirà nel futuro. Gli  oltre 2500 comuni italiani già oggi raggiunti dal campo 4G, che mettono insieme circa il 74% della popolazione peninsulare, dovrebbero vedere notevolmente migliorata la ricezione del segnale nel corso del 2015. L’obiettivo di Vodafone per il prossimo anno è quello di portare la velocità del 4G+ a 300 Mbps.
Vodafone costituisce peraltro il primo gestore telefonico ad aver abilitato il servizio di roaming 4G all’estero. Una possibilità resa concreta dalla rete di roaming LTE più grande a livello globale. Grazie ad essa, i clienti dotati di una SIM 4G possono navigare all’estero fino a 100 Mbps in download e fino a 50 Mbps in upload. Il tutto su una rete estesa a ben venticinque paesi europei, tra i quali sono inclusi la Spagna, il Portogallo, il Regno Unito, la Germania e l’Olanda.

Va infine messo in rilievo come Vodafone abbia presentato due nuovi prodotti 4G, uno smartphone e un tablet, con il chiaro proposito di estendere al massimo l’accessibilità della rete e la fruizione dei servizi di ultima generazione.
Lo smartphone è Smart 4G Turbo e misura 134,5×67.5×10,4 millimetri. Dotato come sistema operativo di Android in versione 4.4 KitKat, può vantare uno schermo da 4,5 pollici con risoluzione FWVGA di 480×854 p, un processore quad-core Qualcomm Snapdragon MSM8926 da 1.2 GHz, 1 GB di RAM, 4 GB di storage interno espandibile, fotocamera posteriore da 5 Megapixel, connettività 4G, Bluetooth, Wi-Fi, oltre ad una batteria da 1880 mAh. Il dispositivo è offerto a 99,99 euro, prezzo in cui è incluso un semestre di rete 4G.

Il tablet si chiama invece Vodafone Smart Tab 4G e misura 209x123x7,99 millimetri. Il sistema operativo è sempre un Android 4.4 KitKat cui si accompagnano un display IPS da 8 pollici con risoluzione WXGA, un processore quad-core Qualcomm Snapdragon MSM8916 da 1.2GHz, 8 GB di memoria interna espandibile, una fotocamera da 5 Megapixel, le connettività 4G, Bluetooth, Wi-Fi, GPS e una batteria da 4060 mAh. Può essere acquistato a partire da 15 euro al mese per un anno, prezzo che include 7 GB di navigazione 4G.

Ricordiamo infine che per saperne di più su tutto quello che concerne il 4G di Vodafone, è possibile collegarsi a Tariffe Convenienti, comparatore in grado di orientare al meglio la scelta dei consumatori.

Giada Di Biase

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *