0

Come personalizzare gli indirizzi su google plus

 Il social network di google inizia ad avere un numero rilevante di utenti. Si parla di oltre novanta milioni. Sembra davvero che questa sia la volta buona per la creazione, speriamo definitiva, del nuovo social network di google. 

L’integrazione di google plus all’interno delle pagine dei risultati dei motori di ricerca rende necessaria la presenza di persone e siti sul social network di google.

Personalizzare la propria URL su google plus

Google plus non permette di scegliere una pagina con un indirizzo chiaro, ma si limita a personalizzare la URL che conduce alla pagina di un utente o di un sito con un semplice codice identificativo numerico difficile da ricordare.

A tutto c’è rimedio!

Con Gplus.to è possibile generare un redirect alla pagina google di interesse. Vediamo come come:

  1. accedere al sito gplus.to
  2. Scegliere ed inserire nel campo nickname il nome che si vuole utilizzare per il redirect. Tale nick dovrà essere composto da un minimo di tre ad un massimo di 25 caratteri e non dovrà contenere caratteri speciali.
  3. Nel campo Your google plus id bisogna inserire il proprio codice ID presente nella barra degli indirizzi della propria pagina web. Si tratta di un codice numerico che identifica univocamente un soggetto o una pagina presente in google plus.

l'id di google plus nella barra degli indirizzi

In attesa di una funzione ufficiale che permetta  di personalizzare il proprio indirizzo URL  sul social network, il sevizio offerto da Gplus rappresenta un ottimale strumento per fornire ai propri utenti (o amici) un link rapido e facile da ricordare.

Antonio Palmieri

Laureato in economia aziendale con una tesi dal titolo “Il ruolo dell’HTML nelle operazioni di web marketing“, iscritto all’albo dei Consulenti del lavoro, sono un libero professionista che non trascura le potenzialità offerte dal web che resta la mia grande passione: lavoro e passione si integrano in Codice Azienda, blog che curo dal 2007 in cui affronto temi che riguardano imprenditori e professionisti.

Nel mio curriculum le esperienze e le competenze.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *