0

Connessioni internet super veloci per le aziende: offerte a confronto

In momenti di difficoltà economica come quello che il nostro Paese sta vivendo negli ultimi anni, anche per le aziende è fondamentale risparmiare sulle cose anche più minute: confrontare le tariffe di Telecom Italia, Fastweb o Vodafone, scegliendo poi il piano tariffario più vantaggioso, può permettere di risparmiare sulla connessione internet, una riduzione delle spese che magari non salverà un’azienda dal collasso finanziario ma sicuramente potrà portare dei benefici, anche se piccoli.

Risparmiare sulle spese telefoniche aziendali

Spese telefoniche aziendali – photo credit: pedrik

Connessioni Internet per aziende: una panoramica

Proprio in quest’ottica abbiamo deciso, nell’articolo odierno, di segnalare al lettore le tariffe di connessione internet più convenienti (escludendo quindi telefonate a fissi e cellulari), confrontando i maggiori fornitori di servizi sul mercato. In più, abbiamo voluto andare incontro a quelle aziende che hanno la necessità di trovare una connessione adsl più veloce. I parametri scelti per il confronto, infatti, riguardano le connessioni internet super veloci, dedicate a aziende o partite IVA a meno di 40 euro al mese.

Per il confronto abbiamo utilizzato il comparatore di tariffe SuperMoney che, gratuitamente, selezionerà in base ai parametri selezionati le offerte più vantaggiose. Bastano pochi secondi e il sistema fornisce l’elenco dettagliato dei piani tariffari già ordinati in base al prezzo. Tra le connessioni internet super veloci per le aziende la più conveniente è la tariffa “Business Class” di Fastweb, seguita a breve distanza da “Tutto Fibra Plus” di Telecom Italia.

//
//

Fastweb con “Business Class” offre al cliente con partita IVA o all’azienda interessata a una connessione internet superveloce, tramite fibra ottica, con una velocità fino a 100 Mb al secondo in download e 10 Mb al secondo in upload, al prezzo complessivo mensile di 25 euro. È opportuno ricordare che, tuttavia, sono pochissime le zone in Italia che hanno una copertura tale da consentire di raggiungere queste velocità.

In ogni caso sarà sempre garantita una velocità di almeno 20 Mb: se avete dubbi che la connessione internet non rispetti la velocità promessa dal contratto potete segnalare la cosa alla compagnia, dimostrando la velocità di connessione tramite il Misura Internet di Agcom. Se il problema dovesse persistere il cliente ha addirittura facoltà di rescindere il contratto.

Risparmiare sulle spese telefoniche aziendali

Spese telefoniche aziendali – photo credit: pedrik 

La seconda offerta di connessione internet super veloce, sempre tramite fibra ottica, è quella di Telecom Italia, denominata “TuttoFibra Plus”. Pagando una quota mensile di 35 euro si potrà navigare a una velocità fino a 100 Mb al secondo in download e 10 Mb al secondo in upload. Il discorso fatto precedentemente su Fastweb vale allo stesso modo anche per Telecom Italia: le possibilità reali di raggiungere queste velocità, anche con la fibra, sono veramente basse; una velocità minima, superiore a una connessione internet adsl canonica, sarà comunque garantita dal contratto.

Entrambi questi piani tariffari riguardano solo la connessione a internet super veloce e non comprendono anche telefonate a fissi o mobili incluse nella tariffa. Per tutte le informazioni e i dettagli aggiuntivi vi consigliamo di visionare attentamente il foglio informativo presente sul sito di Fastweb e Telecom Italia, prima di sottoscrivere qualunque contratto con le compagnie telefoniche.

Andrea Manfredi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *