0

Durc autocertificazione e appalti pubblici

Il documento unico di regolarità contributiva

Il Durc ha la finalità di attestare la regolarità contributiva dell’azienda. Col passare degli anni ha assunto una rilevanza sempre maggiore estendendosi anche in altri settori ed ai lavoratori autonomi. Di particolare rilievo sono le tendenze autocertificative del DURC. In merito è intervenuta prima una sentenza del Consiglio di Stato, quindi la risposta del ministero del Lavoro ad un interpello che ha confermato che la regolarità contributiva non può essere surrogata dall’autocertificazione dell’imprenditore, ovvero dai modelli utilizzati dal medesimo per il pagamento.

Per approfondimenti sul tema

Il durc e le ipotesi di autocertificazione sono state approfondite anche in un articolo a cura della fondazione Marco Biagi di cui consiglio la lettura.

Antonio Palmieri

Laureato in economia aziendale con una tesi dal titolo “Il ruolo dell’HTML nelle operazioni di web marketing“, iscritto all’albo dei Consulenti del lavoro, sono un libero professionista che non trascura le potenzialità offerte dal web che resta la mia grande passione: lavoro e passione si integrano in Codice Azienda, blog che curo dal 2007 in cui affronto temi che riguardano imprenditori e professionisti.

Nel mio curriculum le esperienze e le competenze.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *