0

Google consiglia come evitare spam e truffe

Il team di google, attraverso il blog di adsense, ha elencato una serie di piccoli consigli che possono evitare di essere coinvolti in truffe e attività fraudolenti. Alcuni punti possono sembrare banali o superficiali, ma l’elenco fornito da google può rappresentare una valida check list contro spam e truffe. Di seguito sintetizzo i punti toccati da google:

  • Verificare a chi si inviano i dati quando si compila un modulo effettuando le opportune ricerche
  • Controllare che aziende non pretendano soldi per servizi che G è in grado di offrire gratuitamente
  • Leggere le clausole (anche le più minute) evitando le promesse miracolose
  • Diffidare da chi propone miracolosi posizionamenti nelle ricerche e in adwords
  • Considerare negativamente le piramidi
  • Controllare che prodotti offerti con il marchio google siano effettivamente offerti da google
  • Combattere i truffatori traendo informazioni da siti specializzati, forum e da altri utenti
  • Considerare spam gli annunci che promettono miracoli tramite google adwords

Nel caso in cui si inciampi in una truffa google consiglia di avvertire le autorità competenti, verificare sempre i link e i prodotti che ci vengono segnalati (anche per una recensione)o inseriti nei commenti o nei post dei nostri siti. Il post sul blog di adsense

Antonio Palmieri

Laureato in economia aziendale con una tesi dal titolo “Il ruolo dell’HTML nelle operazioni di web marketing“, iscritto all’albo dei Consulenti del lavoro, sono un libero professionista che non trascura le potenzialità offerte dal web che resta la mia grande passione: lavoro e passione si integrano in Codice Azienda, blog che curo dal 2007 in cui affronto temi che riguardano imprenditori e professionisti.

Nel mio curriculum le esperienze e le competenze.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *