0

Incentivi Assunzioni: come usufruire del bonus ASPI

Il decreto Giovannini ha rivisto l’incentivo per l’assunzione a tempo pieno ed indeterminato di persone che beneficiano del ‘indennità ASPI o che abbiano fatto richiesta di beneficio ed ancora non ne abbiano usufruito. L’incentivo era stato introdotto dalla riforma Fornero (92/2012) ma mai reso operativo. Il decreto Giovannini ha apportato delle modifiche sulle modalità di fruizione: la procedura telematica INPS fa riferimento alla normativa originaria prevista dalla riforma Fornero.

Incentivi per le assunzioni di lavoratori in ASPI
photo credit: Libertinus

Incentivo assunzioni ASPI: a chi spetta

L’incentivo per l’assunzione di lavoratori in ASPI spetta alle aziende che assumono lavoratori a tempo pieno ed indeterminato o che trasformino a tempo indeterminato un contatto a termine nei confronti di un lavoratore che abbia sospeso la percezione dell’indennità ASPI.

La misura dell’incentivo ASPI

L’incentivo per l’assunzione dei lavoratori in ASPI è pari al 50%dell’importo dell’indennità residua che spetterebbe al lavoratore. Il contributo è corrisposto mensilmente ricalcolandolo in base alle giornate di effettivo lavoro. L’incentivo Aspi è cumulabile con le altre agevolazioni contributive ma non si con agevolazioni di tipo finanziario.

Condizioni per beneficiare dell’incentivo ASPI

Il rispetto della disciplina relativa agli aiuti de minimis rappresenta la prima condizione di accesso. Le condizioni dovranno essere attestate dall’azienda trasmettendo la dichiarazione de minimis da parte delle azienda interessate in modalità telematica compilando il modulo presente sul sito dell’INPS.

Istanza telematica per il bonus ASPI

Anche l’incentivo ASPI dovrà essere richiesto in modalità telematica compilando il modulo telematico presente nella sezione contatti del cassetto previdenziale denominato 92/2012 art. 2 c 10bis (assunzione di beneficiari ASPI). L’INPS, verificate le condizioni attribuirà all’azienda il codice 8D avente il significato di azienda destinataria del contributo per l’assunzione di beneficiari ASPI.

I dati riguardanti l’incentivo ASPI dovranno essere trasmessi mediante il sistema Uniemens con i codici L434 ed L435.

L’allegata Circolare INPS n. 175/2013 spiega nel dettaglio i requisiti per usufuire dell’incentivo ASPI.

Antonio Palmieri

Laureato in economia aziendale con una tesi dal titolo “Il ruolo dell’HTML nelle operazioni di web marketing“, iscritto all’albo dei Consulenti del lavoro, sono un libero professionista che non trascura le potenzialità offerte dal web che resta la mia grande passione: lavoro e passione si integrano in Codice Azienda, blog che curo dal 2007 in cui affronto temi che riguardano imprenditori e professionisti.

Nel mio curriculum le esperienze e le competenze.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *