0

Quali sono i lavori digitali più richiesti?

Ti stai chiedendo quali sono le professioni più richieste in Italia degli ultimi anni? In questo articolo vediamo quali sono i lavori digitali più richiesti.

C’è chi preferisce lavorare in proprio aprendo una partita IVA e chi preferisce lavorare in una web agency che crea siti web professionali. Vediamo quindi quali sono le professioni nel digital più richieste.

Lavorare in una web agency

Al giorno d’oggi, ogni azienda che desidera far crescere il proprio fatturato non può non essere presente sul web. Soprattutto nella fase post lockdown è cresciuta la digitalizzazione delle micro imprese italiane al punto che sono sempre più numerose le imprese che decidono di sviluppare siti web e pianificare strategie di vendita sui canali social. In questo scenario è anche aumentata la richiesta di nuove figure professionali in questo settore.

I professionisti maggiormente richiesti devono avere competenze principalmente nella SEO, nel Web Marketing, nel Social Media Marketing. Approfondiamo l’argomento.

Quali sono i ruoli in una web agency?

Si precisa che la struttura di un web agency può variare, infatti, vi sono agenzie che hanno un orientamento social, un approccio al Content Marketing oppure vi sono quelle che puntano sull’advertising. Vediamo quindi quali sono le figure professionali che solitamente compongono il team aziendale.

Sviluppatore

Crea siti web, li gestisce, li rende usabili e controlla il loro funzionamento. Modifica gli errori e migliora il risultato. Ha competenza nell’informatica e nel codice HTML.

Il suo ruolo è quello di scrivere script e codificare le parti di un progetto nei diversi linguaggi di programmazione.

SEO Specialist

È quel professionista che fa arrivare il traffico qualificato sul sito web, riuscendo a posizionarlo tra i primi risultati del motore di ricerca. Utilizza strumenti professionali per la SEO e studia ed analizza quali sono le parole chiave da inserire nelle pagine web. Si occupa anche della link building, dei contenuti, dell’ottimizzazione del sito web e di tutte quelle attività che portano il sito web tra i primi posti dei motori di ricerca.  

SEM Specialist

Il SEM Specialist è quell’esperto delle campagne di marketing per i motori di ricerca. Conosce in modo approfondito le piattaforme di advertising on line, sviluppa le migliori strategie e monitora l’andamento delle campagne. Il suo obiettivo è quello di garantire la visibilità dell’azienda sui motori di ricerca.

Graphic Designer

Il graphic designer è un progettista che lavora nell’ambito del marketing e della comunicazione visiva che attraverso alcuni strumenti professionali (come ad esempio InDesign, Illustrator e Photoshop), realizza prodotti grafici che permettono di veicolare messaggi che attraggono il target di riferimento.

Sviluppa anche i layout generale e le grafiche per i siti web, le riviste ed i report aziendali, ma anche loghi aziendali, brochure, biglietti da visita e cataloghi.

Il suo primo compito è quello di comprendere quali sono le esigenze del committente e quindi qual è il messaggio, il concetto e quali sono le emozioni che intende veicolare. Deve quindi riuscire a rendere il brand riconoscibile attraverso il logo e i colori distintivi che rappresentano l’identità in modo efficace.

Il graphic designer oltre a lavorare in un’agenzia di comunicazione può anche lavorare nel settore del cinema e della televisione, serie e programmi televisivi.

Account

Nelle agenzie che sono strutturate vi sono alcune figure professionali che si interfacciano direttamente con i clienti, tra queste vi sono gli account manager. Il loro obiettivo principale è la vendita e quindi dopo aver compreso le esigenze dei clienti, le riportano in azienda e riferiscono al cliente informazioni inerenti allo stato di avanzamento dei lavori.

Questi professionisti riescono a mantenere i contatti con il reparto creativo e quello planner ed hanno anche la responsabilità della riuscita dei lavori, nei tempi stabiliti con il committente.

L’account manager deve avere conoscenze di marketing e comunicazione, ma anche di economia. Inoltre deve anche avere capacità persuasive e deve spere motivare il team con cui lavora.

Copywriter

Il Copywriter riveste un ruolo rilevante in una web agency. Deve redigere i testi delle campagne pubblicitarie indipendentemente dal canale che viene utilizzato. Si occupa di scrivere testi per gli annunci pubblicitari, per le brochure, per gli spot pubblicitari e gli slogan.

Il suo principale obiettivo è persuadere le persone che leggono i testi ad acquistare i prodotti o servizi dell’azienda. Prima di procedere con la redazione dei testi analizza le domande del cliente e studia il brief. Successivamente si occupa della progettazione della campagna pubblicitaria.

Molto spesso nelle web agency non troviamo il copywriter ma il SEO Copywriter ovvero quella figura professionale che si occupa non solo di redigere i testi per gli annunci pubblicitari ma scrivere testi ottimizzati SEO che consentono far posizionare nei primi risultati dei motori di ricerca un sito web.

Social Media Manager

Questa figura professionale si occupa della gestione dei Social Network in modo professionale. Costruisce una strategia di Social Media Marketing efficace, la mette in azione e misura i risultati ottenuti per conto dell’azienda. Il suo obiettivo è quello di mostrare i prodotti e i servizi agli utenti che navigano sui social, incrementare il numero di mi piace e coinvolgere la fan base. In altre parole, deve rafforzare la brand awareness dell’azienda attraverso i social network.

Ti stai chiedendo quali sono i requisiti per diventare un Social Media Manager professionista? Devi possedere alcune skills che sono necessarie per riuscire ad aumentare l’engagement sui social. In particolare devi, avere ottime capacità di problem solving, intraprendere facilmente relazioni con i clienti e conoscere in modo approfondito i social network.

Digital Strategist

Il Digital Strategist ha il compito di identificare i bisogni e gli obiettivi dell’azienda e coordina tutti i reparti della web agency. Può, quindi, essere considerati come un supervisore che attraverso determinate tecniche di marketing raggiunge gli obiettivi che sono stati prefissati.

Studia la concorrenza ed individua quali sono le figure professionali che devono lavorare nel progetto aziendale. Inoltre, sceglie quali sono le tecnologie e le strategie da attuare.

Per diventare un Digital Strategist bisogna possedere competenze multidisciplinari, essere laureato oppure avere una qualifica in pubblicità, nel marketing oppure nella comunicazione e conoscere in modo approfondito l’utilizzo degli strumenti digitali.  

Antonio Palmieri

Laureato in economia aziendale con una tesi dal titolo "Il ruolo dell'HTML nelle operazioni di web marketing", iscritto all'albo dei Consulenti del lavoro, sono un libero professionista che non trascura le potenzialità offerte dal web che resta la mia grande passione: lavoro e passione si integrano in Codice Azienda, blog che curo dal 2007 in cui affronto temi che riguardano imprenditori e professionisti. Nel mio curriculum le esperienze e le competenze.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *