0

Modello e istruzioni per la dichiarazione IMU

Dopo una lunga attesa ed una ricca fase di consultazioni è stato firmato il modello per la dichiarazione IMU, con le istruzioni per la compilazione. Il modello, in allegato al presente post, è stato pubblicato sul sito del ministero delle finanze.

IMU

Termini invariato per la presentazione della dichiarazione IMU

Una volta a regime, i termini ordinari per la presentazione della dichiarazione IMU saranno di 90 giorni dalla data in cui, a seconda dei casi, ha avuto inizio il possesso dell’immobile o si sono verificate variazioni che comportano una diversa determinazione dell’imposta. Per le variazioni intervenute nel 2012 (primo anno dell’IMU) la dichiarazione IMU doveva essere presentata entro il 30 settembre ma le rilevanti proroghe hanno modificato il calendario:


  • al 31 ottobre 2012 il termine entro cui i Comuni possono approvare o modificare, sulla base dei dati aggiornati, il regolamento e la deliberazione relativa alle aliquote e alla detrazione del tributo (art. 13, comma 12-bis del DL 201/2011;
  • al 30 novembre 2012 il termine per la presentazione della dichiarazione IMU 2012 per gli immobili per i quali l’obbligo dichiarativo è sorto dal 1° gennaio 2012 (art. 13, comma 12-ter del DL 201/2011).

Oltre a consentire a milioni di contribuenti di adempiere all’obbligo dichiarativo, il differimento si è reso necessario per consentire un allineamento con altre scadenze collegate: quello per la delibera dei regolamenti e delle aliquote da parte dei Comuni e quella relativa alla chiusura dei bilanci preventivi (termine che quest’anno è slittato al 31 ottobre 2012, proprio a causa delle tante incertezze legate al gettito IMU per ogni ente e quindi ai tagli compensativi ai fondi di riequilibrio).

Per tutelare il contribuente al contribuente è stato comunque garantito il termine di 90 giorni per la presentazione della dichiarazione, nel caso in cui l’obbligo fosse sorto a meno di 90 giorni dalla prima scadenza (30 novembre): ad esempio se l’obbligo in seguito ad una variazione scatta il 31 ottobre 2012, il contribuente deve presentare la dichiarazione IMU entro il 29 gennaio 2013.

Obbligo di presentazione della dichiarazione IMU

Quando il Comune delibera riduzioni di aliquote l’obbligo di presentazione dovrebbe riguardare soltanto i contribuenti per i quali i Comuni hanno deliberato riduzioni di aliquote. Si pensi ad agevolazioni per le famiglie o per gli immobili strumentali delle imprese commerciali ecc..

Le istruzioni del modello approvato, inoltre, dovrebbero fornire un elenco degli immobili per i quali i proprietari dovranno presentare la dichiarazione IMU con i casi particolari di dichiarazione, completato dopo una fase di confronto con i cittadini, le istituzioni e le associazioni di categoria.

In generale la dichiarazione IMU dovrà essere presentata quando le modificazioni soggettive e oggettive che comportano una diversa determinazione dell’imposta.

La dichiarazione non deve essere presentata quando le informazioni rilevanti sono ricavabili dalle procedure telematiche relative al modello unico informatico (MUI).

Antonio Palmieri

Laureato in economia aziendale con una tesi dal titolo “Il ruolo dell’HTML nelle operazioni di web marketing“, iscritto all’albo dei Consulenti del lavoro, sono un libero professionista che non trascura le potenzialità offerte dal web che resta la mia grande passione: lavoro e passione si integrano in Codice Azienda, blog che curo dal 2007 in cui affronto temi che riguardano imprenditori e professionisti.

Nel mio curriculum le esperienze e le competenze.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *