0

Sgravi Assunzione Percettori Reddito di Cittadinanza

Le agevolazioni per le imprese che assumono alle proprie dipendenze percettori del reddito di cittadinanza sono finalmente operative.

La circolare INPS 104 di Luglio è stata seguita dal Messaggio INPS 4099 con la procedura Telematica Inps per la richiesta dell’agevolazione.

Circolare INPS Assunzioni Reddito di Cittadinanza

L’INPS aveva fornito le istruzioni per fruire delle agevolazioni collegate alle assunzioni di percettori del reddito di cittadinanza con la circolare 104/2019 di luglio.

Con il successivo messaggio n. 4099/19 l’Inps ha reso disponibile sul sito, nella sezione “Portale delle Agevolazioni” (ex DiResCo), il modello “SRDC – Sgravio Reddito di Cittadinanza (RdC)– art. 8 d.l. n. 4/19”, da inviare telematicamente.

Richiesta Telematica Agevolazioni Assunzioni per reddito di cittadinanza

Il percorso formativo del lavoratore

In fase di compilazione del modello, il datore dovrà indicare se l’assunzione riguarda un’attività lavorativa coerente con il percorso formativo seguito in base al patto di formazione.

In questo caso si determina per il datore una fruizione del beneficio in misura ridotta, in quanto una quota dell’incentivo viene riconosciuta, sempre in forma di sgravio contributivo, all’ente di formazione che ha qualificato o riqualificato il lavoratore assunto

Il Piano di fruizione dei benefici contributivi per RdC

La domanda verrà accolta e, contestualmente, l’Inps elaborerà il relativo piano di fruizione qualora risulti che:

  • il datore abbia comunicato la disponibilità dei posti vacanti (vacancy) alla piattaforma Anpal;
  • il lavoratore sia percettore del beneficio;
  • vi sia sufficiente capienza di aiuti de minimis in capo al datore
  • Siano rispettate le disposizione in materia di agevolazioni contributive (DURC, Sicurezza, Ecc.).

Ammontare dello Sgravio per Assunzione percettori reddito di cittadinanza

Lo sgravio sarà riconosciuto in base alla minor somma tra il beneficio mensile del RdC spettante al nucleo familiare, il tetto mensile di 780 euro e i contributi previdenziali e assistenziali a carico del datore di lavoro e del lavoratore, calcolati con riferimento al rapporto di lavoro a tempo pieno. Pertanto, nelle ipotesi di assunzione a tempo pieno e successiva trasformazione in part-time, sarà onere del datore di lavoro eventualmente riparametrare l’incentivo spettante in base ai contributi effettivamente dovuti e fruire dell’importo ridotto.

Agevolazione Reddito di cittadinanza nella Denuncia UNIEMENS

Nel provvedimento vengono indicate le modalità di compilazione dei flussi Uniemens, sia in caso di fruizione piena, sia ridotta dell’incentivo, nonché la procedura per le denunce dei datori di lavoro che versano contributi agricoli.

Anche per l’Ente formatore il diritto alla fruizione dell’incentivo è subordinato al rispetto delle condizioni previste:

  • adempimento degli obblighi contributivi;
  • osservanza delle norme poste a tutela delle condizioni di lavoro;
  • rispetto degli accordi e CCNL, nonché di quelli regionali, territoriali o aziendali, laddove sottoscritti, stipulati dalle Organizzazioni sindacali dei datori e dei lavoratori comparativamente più rappresentative sul piano nazionale.

Reddito di cittadinanza: A quanto ammonta lo sgravio

Il lavoratore assunto potrà a sua volta verificare l’ammontare dello sgravio mediante un’apposita utility, il cui rilascio avverrà con un successivo messaggio. In questo modo potrà verificare il reale beneficio goduto dall’azienda in merito alla sua assunzione.

Antonio Palmieri

Laureato in economia aziendale con una tesi dal titolo "Il ruolo dell'HTML nelle operazioni di web marketing", iscritto all'albo dei Consulenti del lavoro, sono un libero professionista che non trascura le potenzialità offerte dal web che resta la mia grande passione: lavoro e passione si integrano in Codice Azienda, blog che curo dal 2007 in cui affronto temi che riguardano imprenditori e professionisti. Nel mio curriculum le esperienze e le competenze.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *