0

5 motivi per aprire un blog aziendale

motivi per aprire un blogAprire un blog aziendale?

Un modo per dare una spinta decisa alla vostra attività online. Soprattutto, è un modo per comunicare la vostra presenza digitale: non solo ai motori di ricerca come Google, ma anche ai potenziali clienti che vi verranno a trovare. Sono tantissimi i motivi per i quali vale la pena aprire un blog sul sito di un’azienda: blog che può essere visto come un vero e proprio veicolo di marketing, praticamente a costo zero. Vediamo quindi di analizzarne i principali vantaggi.

 

1° – il blog è comunicazione

Un sito web aziendale deve mantenersi fedele ad una certa tipologia di linguaggio, spesso formale: necessaria per veicolare una sensazione di professionalità. Ma il blog è un modo alternativo per esprimersi: può puntare sullo storytelling e sulle emozioni, per fidelizzare un cliente acquisito o per portare all’acquisto un nuovo cliente. Inoltre, grazie alle call to action, può spingere gli utenti al dialogo diretto.

 

2° – il blog è visibilità

Un sito web aziendale costantemente aggiornato con nuovi contenuti di qualità, è un sito che cattura le attenzioni di Google. Dunque aprire un blog aziendale significa avere l’occasione di conquistare maggiore visibilità sui motori di ricerca. Con un’attenta strategia relativa alle keyword, gli articoli del blog possono essere un traino eccezionale per aumentare il traffico e per migliorare il bounce rate di un portale.

 

3° – Il blog è vitalità per i social

Ogni azienda dovrebbe possedere una pagina sui social network più indicati per la propria attività. Ma come riempire queste pagine? Il modo migliore per farlo è il blog aziendale: un ricco contenitore di articoli che potranno essere condivisi, e che potranno spingere all’interazione i follower. Le eventuali condivisioni degli utenti porteranno al passaparola: tutta pubblicità gratuita.

 

4° – Il blog è professionalità

Non di rado i potenziali clienti cercano su Internet una testimonianza della professionalità di un’azienda. Il sito web istituzionale, senza il blog, avrebbe solo una forte carica promozionale. Con un blog, invece, è possibile dispensare consigli affidabili e soprattutto gratuiti: questo è un particolare molto apprezzato dagli utenti, che possono così sondare la professionalità di un’azienda. Inoltre, i contenuti free, se utili, sono ottimi anche per raccogliere contatti per le newsletter.

 

5° – Il blog è identità del marchio

Infine, un’azienda può modellare il proprio marchio attraverso il blog. Può infatti adottare uno stile che possa esprimere appieno i suoi valori, concorrendo alla creazione della brand identity. Più i contenuti saranno interessanti, originali e di qualità, più l’identità del marchio acquisterà spessore e affidabilità. È una questione di autorevolezza: per avere un business di successo, bisogna innanzitutto distinguersi dagli altri competitor e bisogna farlo anticipando le richieste del proprio target. Il blog aziendale serve anche a questo.

 

Sanna Romano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *