4

Assegni di ricerca e borse di studio esenti da IRPEF

Redditi esenti
Molti dottorandi e titolari di borse di studio percepiscono redditi dalle università. Sul riepilogo delle somme percepite è chiaramente specificato che, in base alla L. 476 del 1984 art. 4, tali somme sono esenti da IRPEF.

Sono comunque a carico?
Ai fini del raggiungimento del limite dei 2840.51 € non vanno considerati gli assegni di ricerca e le borse distudio esenti.
Questa è stata la mia conclusione dopo aver letto la risoluzione 14/E del 17/01/1995 in cui si fa riferimento all’abrogazione del comma 6 del art.12 del TUIR (carichi di famiglia). Tale abrogazione lascia intendere la non cumulabitilità dei redditi esenti nella determinazione dei redditi complessivi.

I contributi versati?
Sono anche essi deducibili nel rispetto dell’art. 10 del TUIR.

Antonio Palmieri

Laureato in economia aziendale con una tesi dal titolo “Il ruolo dell’HTML nelle operazioni di web marketing“, iscritto all’albo dei Consulenti del lavoro, sono un libero professionista che non trascura le potenzialità offerte dal web che resta la mia grande passione: lavoro e passione si integrano in Codice Azienda, blog che curo dal 2007 in cui affronto temi che riguardano imprenditori e professionisti.

Nel mio curriculum le esperienze e le competenze.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *