0

Autocertificazione per i benefici contributivi e normativi

La scadenza del 30 aprile

Entro il 30 aprile sarà necessario autocertificare il possesso dei requisiti necessari alla fruizione dei benefici contributivi e normativi previssti dalle disposizioni in materia di lavoro.

Su questo blog ho già trattato l’argomento

Platea estesa di soggetti interessati

I soggetti interessati alla presentazione dell’autocertificazione sono tutti i datori di lavoro che hanno usufruito, usufruiscono ed usufruiranno delle agevolazioni contributive e normative. Particolare attenzione va posta verso coloro che anche negli anni 2007 e 2008 hanno usufruito dei benefici contributivi e normativi. Preme ricordare che questo rappresenta l’ultimo step (speriamo) di un iter lungo e caotico preso il via in seguito all’approvazione della Finanziaria 2008.

Iter e scadenze

L’obbligo in questione non rappresentan un una tantum visto che sarà segnalare annualmente le variazioni a scadenze ancora non definite. Saranno da segnalare inoltre situazioni che vadano a modificare quanto autocertificato.

Modalità di invio

L’invio potrà essere effettuato a mano, tramite raccomandata alla DPL competente oppure mediante la procedura telematica.

Antonio Palmieri

Laureato in economia aziendale con una tesi dal titolo “Il ruolo dell’HTML nelle operazioni di web marketing“, iscritto all’albo dei Consulenti del lavoro, sono un libero professionista che non trascura le potenzialità offerte dal web che resta la mia grande passione: lavoro e passione si integrano in Codice Azienda, blog che curo dal 2007 in cui affronto temi che riguardano imprenditori e professionisti.

Nel mio curriculum le esperienze e le competenze.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *