0

Autoliquidazione INAIL: pubblicata la guida

Prossima la scadenza dell’autoliquidazione INAIL 2014 e l’istituto rilascia la guida ufficiale per gli operatori. Entro il prossimo 15 maggio sarà necessario determinare gli importi da versare ed entro la stessa data procedere anche alla riduzione del presunto.

Autoliquidazione INAIL

Autoliquidazione INAIL

Autoliquidazione INAIL

Autoliquidazione INAIL: cosa cambia nel 2014

L’adempimento annuale quest’anno è stato prorogato per consentire la rideterminazione dei tassi in seguito alla riduzione dei premi previsti dalla legge di stabilità.

La riduzione del premio non è l’unica novità dell’anno: infatti la proroga ha anche determinato un cambiamento del piano di rateazione. Per il 2014 le rate saranno tre e la prima rata di maggio sarà più corposa in quanto comprenderà quanto no versato a febbraio.

Autoliquidazione INAIL: gli adempimenti

Entro la scadenza il contribuente è tenuto,utilizzando la procedura Alpi (Autoliquidazione premi Inail) online o il proprio software, a:

  • calcolare il premio anticipato per l’anno in corso (rata), sulla base delle retribuzioni effettive dell’anno precedente;
  • effettuare il conguaglio per l’anno precedente (regolazione);
  • calcolare il premio di autoliquidazione sommando rata e della regolazione;
  • determinare il netto sottraendo eventuali riduzioni contributive
  • pagare il premio di autoliquidazione utiizzando il modello F24;
  • presentare la dichiarazione delle retribuzioni telematica, comprensiva dell’eventuale comunicazione del pagamento in rate;
  • presentare domanda di riduzione del premio artigiani (legge 296/2006) in presenza dei requisiti previsti, utilizzando i servizi telematici “Invio dichiarazione salari” o “Alpi online”.


Come ogni anno tutte le indicazioni sono contenute nella guida all’autoliquidazione INAIL 2014 che potrete trovare qui in allegato.

Antonio Palmieri

Laureato in economia aziendale con una tesi dal titolo “Il ruolo dell’HTML nelle operazioni di web marketing“, iscritto all’albo dei Consulenti del lavoro, sono un libero professionista che non trascura le potenzialità offerte dal web che resta la mia grande passione: lavoro e passione si integrano in Codice Azienda, blog che curo dal 2007 in cui affronto temi che riguardano imprenditori e professionisti.

Nel mio curriculum le esperienze e le competenze.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *