0

Come Trovare i Fondi per StartUp

Fondi per StartUp

Alla ricerca dei Fondi per StartUp dopo l’idea giusta

In un momento di forte crisi economica come quello che stiamo attraversando, sono moltissimi i giovani che, invece che scoraggiarsi di fronte a precariato e disoccupazione decidono di diventare datori di lavoro di se stessi e mettersi alla ricerca di fondi per StartUp.

Ecco quindi spiegato il boom di microimprese che sempre più si diffondono nel nostro Paese, rappresentando un’opportunità di lavoro per giovani e creando realtà innovative e dallo spiccato senso sociale e sostenibile. Si tratta di una scelta vincente anche per quanto riguarda le agevolazioni ad esse dedicate.

Nella consapevolezza di quanto può essere oneroso per un giovane imprenditore mettersi in gioco e investire nel proprio futuro, sono molte le opportunità che riguardano questo tipo di imprese e i loro dipendenti.

Viene spesso il dubbio, però, di come fare a partire. Una volta avuta lʼidea e una volta deciso di volerla intraprendere, in molti si fermano davanti alla mancanza di soldi da investire e al dubbio di come trovarli.
 Ecco quindi alcuni consigli su come trovare i fondi per StartUp e dare una valida chance al proprio futuro.

 

Prestiti da amici e parenti

Un punto di partenza può essere il prestito effettuato da amici e parenti. Convincere le persone care della validità della vostra idea sarà più facile che convincere persone che non vi conoscono. Amici e familiari possono aiutare molto, poiché ripongono fiducia in voi e possono fare la differenza nel finanziamento della vostra start up.

 

Prestiti bancari

Un’opzione molto diffusa è sicuramente quella dei prestiti bancari. Nonostante a volte può essere complicato ottenere un prestito senza una busta paga, sembra che le cose si stiano smuovendo, soprattutto per chi richiede Fondi per StartUp o prestiti per avviare un’attività. Sono sempre di più le banche, come Hello Bank!, che propongono prestiti online consultabili sul sito.


Crowdfunding

Se amici e banche non bastano, per trovare i Fondi per StartUp si può prendere in considerazione lʼopzione di un crowdfunding. È un termine che ormai si sente nominare sempre più spesso e che spesso porta ad ottimi risultati.

Si basa sul semplice spirito cooperativo e altruistico delle persone, che siano essi conoscenti o completi sconosciuti. Si pubblicizza la propria idea in rete, sulle apposite piattaforme dedicate a questo tipo di attività, mettendone in evidenza i punti di forza e i miglioramenti che essa potrebbe apportare e stimando una quota minima da raggiungere per far partire il progetto.

La piattaforme più famose sono sicuramente kickstarter.com e indiegogo.com. A seconda della piattaforma scelta, le quote versate rimarranno o meno ai destinatari anche se non si raggiunge la somma prestabilita.

 

Fondi per StartUp da enti governativi

Sono poi moltissimi i fondi per startUp pubblici: possono essere statali, regionali ed europei e solitamente rivolti al sovvenzionamento di start-up particolarmente innovative, con forte impatto sociale, ambientale ed economico, in grado di offrire servizi che migliorino la realtà attuale.

Partecipare a più bandi possibile è uno dei migliori metodi per assicurarsi almeno unʼassegnazione e poter cominciare ad intraprendere la propria strada.

 

Plan Competitions

Un’altra idea per trovare Fondi per StartUp può essere quella di partecipare ad una Plan Competition, vale a dire una vera e propria gara tra startupper condotta sulla base dei vari business plan. Si tratta di gare che vengono organizzati da privati, sponsor e enti para-pubblici, che mettono in palio piccole-grandi somme di denaro a supporto dellʼavvio della start up vincitrice. Esse offrono, inoltre, una grande visibilità e unʼottima occasione di networking.

 

Investitori di rischio

Ultimi ma non meno importanti sono gli investitori di rischio, ovvero quei grandi imprenditori disposti a finanziare, investendo in maniera completamente privata nella vostra StartUp, anche con cifre davvero da capogiro. Lʼunico ostacolo per questo tipo di fondi per StartUp è che potreste ritrovarvi a dover scendere a consistenti compromessi per soddisfare le volontà dellʼimprenditore.

Sanna Romano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *