0

Condividere File tra Smartphone e Computer con Pusbullet

L’utilizzo di diversi dispositivi comporta una dispersione di file e documenti: diventa necessario trovare soluzioni per condividere file tra Smartphone e computer in modo rapido e veloce.

 

Pushbullet: per condividere file tra smartphone e computer

Pushbullet: per condividere file tra smartphone e computer

 

Tradizionalmente lo scambio avveniva tramite una mail inviata a se stessi che consentiva di trasferire i file da un dispositivo all’altro. L’avvento del cloud computing ha consentito una condivisione più facile e veloce tra diversi dispositivi con applicazioni dedicate che consentono la sincronizzazione di documenti.

 

Come installare Pushbullet per condividere file tra smartphone e Computer

 

In questo post parleremo di PushBullet, applicazione nata per Condividere File tra Smartphone e computer. Configurare Pushbullett è molto semplice. Le prime operazioni da fare sono:

 


 

  1. Installazione di PUSHBULLET su smartphone o tablet da scaricare dallo store Android o Itunes
  2. Installare l’estensione di Pushbullett per Chrome (o altri browser)
  3. Installare (se ritenuto necessario) anche l’applicazione Desktop.
  4. Completata le installazioni è necessario loggarsi con il proprio account Google o Facebook.

L’ultimo passaggio diventa fondamentale per registrare i diversi device che si intende utilizzare per condividere; il rilascio delle ultime versioni di Pushbullet ha introdotto anche funzioni di Chat ed Instant Messaging per la condivisione rapida di file e documenti tramite Pushbullet con amici e colleghi che risultano tra i nostri contatti Facebook e Google.

L’installazione dell’applicazione sui diversi dispositivi consente il riconoscimento degli stessi che potranno così vedersi e scambiarsi i file tra di loro. L’utilizzo è davvero semplice ed intuitivo:

 

Pushbullet per la gestione delle Notifiche

 

Pushbullet non consente solo di condividere file tra smartphone computer ma ha anche un’altra funzione molto utile per chi utilizza diversi dispositivi. Attivando la gestione delle notifiche di Pushbullet sarà possibile ricevere le notifiche dello smartphone direttamente sul PC in modo da evitare distrazioni. La funzione è davvero molto utile e facilmente personalizzabile come illustrato dal video di Android World di seguito riportato.

 

Antonio Palmieri

Laureato in economia aziendale con una tesi dal titolo “Il ruolo dell’HTML nelle operazioni di web marketing“, iscritto all’albo dei Consulenti del lavoro, sono un libero professionista che non trascura le potenzialità offerte dal web che resta la mia grande passione: lavoro e passione si integrano in Codice Azienda, blog che curo dal 2007 in cui affronto temi che riguardano imprenditori e professionisti.

Nel mio curriculum le esperienze e le competenze.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *