0

I Chiarimenti per gli studi di settore 2010

Gli studi di settore sono diventati negli anni un vero incubo per imprenditori e professionisti.

Essi rappresentano uno strumento complesso che mira ad clusterizzare le imprese e sintetizzare i loro comportamenti misurandone, tramite alcune variabili, la normalità economica.

Un compito arduo per un software che deve considerare le migliaia di sfaccettatture.

Cosi ogni anno il lancio della versione aggiornata di Gerico diventa un evento che tiene sulle spine i soggetti interessati. Quest’anno Gerico è stato lanciato proprio agli inizi di giugno.

E solo ieri è arrivata la circolare ufficiale dell’Agenzia delle entrate con i chiarimenti per le principali novità introdotte nel software: dai nuovi parametri regionali per alcuni settori, ai correttivi anticrisi.

Il tutto a pochi giorni dalle scadenze fiscali per UNICO. Qui di seguito il testo della circolare

Antonio Palmieri

Laureato in economia aziendale con una tesi dal titolo “Il ruolo dell’HTML nelle operazioni di web marketing“, iscritto all’albo dei Consulenti del lavoro, sono un libero professionista che non trascura le potenzialità offerte dal web che resta la mia grande passione: lavoro e passione si integrano in Codice Azienda, blog che curo dal 2007 in cui affronto temi che riguardano imprenditori e professionisti.

Nel mio curriculum le esperienze e le competenze.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *