0

Impostare i canali personalizzati in Google adsense

Dopo aver individuato all’interno del layout gli spazi per gli annunci è opportuno costruire dei criteri di monitoraggio per analizzare rendimento e potenzialità di ogni pagina e di ogni area annuncio.

Quali canali di monitoraggio offre google adsense

I Canali vanno implementati in fase di impostazioni di google Adsense dove è presente la voce Canali Personalizzati.

Goole offre due tipologie di canali:

  • Canali URL
  • Canali Personalizzati

Canali URL

I Canali URL sono facili da usare ed implementare. Consentono di analizzare il rendimento delle pagine del sito. Non è necessario modificare il codice di Adsense per poterli utilizzare. Questi canali sono facilmente impostabili accedendo alla scheda Rendimenti del proprio account adsense, Scegliendo nella sidebar la voca Canali URL e di Conseguenza aggiungere tutti gli indirizzi URL che si vorranno monitorare 

I Canali URL consentono di risponedere alle seguenti domande:

  • Quali pagine hanno un miglior rendimento?
  • Quale sezione del mio sito ha un miglior rendimento?

Canali Personalizzati

I canali Personalizzati hanno maggiore importanza e rilevanza: essi rappresentano una fetta importante del successo di adsense su un sito web: essi sono uno strumento fondamentale in fase di monitoraggio dei propri rendimenti. Il loro uso è fortemente consigliato non solo per finalità di monitoraggio ma anche perchè tramite i canali gli inserzionisti possono scegliere determinati spazi per le loro campagne pubblicitarie con targeting per posizionamento.

Un recente video del team di Adsense spiega come creare in modo molto semplice i canali personalizzati

Essi consentono di tracciare il rendimento di specifici spazi all’interno di una pagina web, permettendo all’editore di poter monitorare il ogni singola area area annuncio. I canali personalizzati consentono di rispondere a domande del tipo:

  • Quale area annuncio ha un miglior rendimento all’interno del mio sito?
  • In quale zona gli annunci hanno tassi di conversione maggiore?
  • Quale formato di annunci ha un miglior rendimento in una determinata zona del sito?

Come trasformare i canali adsense in posizionamenti

Una volta creati i canali Adsense possono essere resi disponibili agli inserzionisti che potranno trovarli in base allo strumento di ricerca dei posizionamenti presente in google adwords. Basta cliccare la casella di controllo Mostra agli inserzionisti questo canale per il posizionamento dell’annuncio ed inserire una descrizione esaustiva per il canale che sarà visibile agli inserzionisti.

Antonio Palmieri

Laureato in economia aziendale con una tesi dal titolo “Il ruolo dell’HTML nelle operazioni di web marketing“, iscritto all’albo dei Consulenti del lavoro, sono un libero professionista che non trascura le potenzialità offerte dal web che resta la mia grande passione: lavoro e passione si integrano in Codice Azienda, blog che curo dal 2007 in cui affronto temi che riguardano imprenditori e professionisti.

Nel mio curriculum le esperienze e le competenze.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *