0

IMU imprese edili: invenduto escluso

imu imprese edili

Barcellona

In merito al saldo IMU 2013 dovuto dalle imprese costruttici la Risoluzione n. 11/DF del Ministero dell’Economia e delle Finanze ha chiarito che dal secondo semestre 2013 l’invenduto (magazzino) delle imprese costruttrici non sarà soggetto ad IMU.

 

Esenzioni IMU imprese edili: condizioni

In relazione ai fabbricati costruiti e destinati dall’impresa costruttrice alla vendita è necessario che siano rispettate due condizioni per conservare il diritto all’esenzione:

  • mantengano la destinazione di beni in vendita;
  • non siano in ogni caso locati.

Niente IMU per gli immobili soggetti a recupero

La risoluzione comprende nel concetto di “costruito” anche quegli immobili acquistati dall’impresa di costruzione sui quali la stessa effettua interventi di incisivo recupero ai sensi dell’art. 3, comma 1 lettera c), d) e f) del DPR 380 del 6 giugno 2001.

Per il legislatore gli immobili oggetto di interventi di incisivo recupero sono equiparati ai fabbricati in corso di costruzione ed entrambi, ai fini IMU, rappresentano area fabbricabile fino all’ultimazione dei lavori.

Di seguito la risoluzione 11 del ministero delle finanze su IMU per le imprese edili.

Antonio Palmieri

Laureato in economia aziendale con una tesi dal titolo “Il ruolo dell’HTML nelle operazioni di web marketing“, iscritto all’albo dei Consulenti del lavoro, sono un libero professionista che non trascura le potenzialità offerte dal web che resta la mia grande passione: lavoro e passione si integrano in Codice Azienda, blog che curo dal 2007 in cui affronto temi che riguardano imprenditori e professionisti.

Nel mio curriculum le esperienze e le competenze.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *