1

Proroghe per dichiarazioni dei redditi e versamenti delle imposte

Primi cambiamenti dell’anno per le dichiarazioni dei redditi di tutte le persone fisiche e delle partite Iva soggette agli studi di settore. La proroga, ormai appuntamento fisso in periodi di dichiarazioni, ha diverse giustificazioni:

  • la nuova cedolare secca ed il relativo versamento dell’acconto
  • i ritardi nelle consegne dei cud (soprattutto da parte di amministrazioni pubbliche)
  • i nuovi recuperi per la tassazione sostitutiva sulla produttività
  • la mancata pubblicazione di gerico con i nuovi correttivi anti crisi

Le proroghe per i versamenti

Per i motivi in precedenza citati si è dovuto adeguare il calendario delle scadenze di 20 giorni dando pi

Antonio Palmieri

Laureato in economia aziendale con una tesi dal titolo “Il ruolo dell’HTML nelle operazioni di web marketing“, iscritto all’albo dei Consulenti del lavoro, sono un libero professionista che non trascura le potenzialità offerte dal web che resta la mia grande passione: lavoro e passione si integrano in Codice Azienda, blog che curo dal 2007 in cui affronto temi che riguardano imprenditori e professionisti.

Nel mio curriculum le esperienze e le competenze.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *