1

Una guida per twitter

Twitter è il più popolare servizio di microblogging. Ha avuto la sua esplosione in tutto il mondo per la velocità e la sua immediatezza. La potenza comunicativa di twitter si è avvertita anche in occasione di eventi spiacevoli: si pensi agli uragani negli States o alla crisi in Iran. La semplicità comunicativa di twitter ha permesso a persone che hanno vissuto in diretta questi eventi di raccontarli con semplici strumenti di uso comune. Il tutto in solo 140 caratteri.

In Italia twitter ha ancora un ruolo marginale anche se in crescita: la nuova interfaccia in italiano (attivabile dal menu menu setting), aiuterà certamente l’esplosione del microblogging di twitter anche in Italia.

Il funzionamento di Twitter

Twitter è semplicissimo da utilizzare. Uno spazio per inserire i propri tweet, un menu in alto con poche funzioni e la colona destra riservata ad informazioni sul profilo e sulle persone che ci seguono e che seguiamo. Una volta registrati, scrivere un tweet è davvero semplice, cosi come seguire nuovi amici che scrivono tweet interessanti ricercandoli o importandoli da altri servizi. Ad ogni utente è assegnato un indirizzo personale del tipo twitter.com/username. Il mio è twitter.com/anpal. Il motore di ricerca permette di leggere i tweet su un determinato argomento, in ordine di data permettendo anche di poter conocere le persone che hanno i nostri stessi interessi e seguirli.

La terminologia di twitter

Il cinguettare di twitter è basato su pochi e semplici termini.

Followers
Sono le persone che noi seguiamo
Following
Sono le persone che seguono il nostro account
Hashtag
Sono paroli precedute dal cancelletto (#) che attribuiscono un tag identificativo ad un tweet facilitando l’archiviazione e la successiva ricerca
Retweet
Rappresenta una funzione nuova di twitter che permette di segnalare un tweet di un altro account sulla nostra pagina e portarlo a conoscenza dei nostri amici
Liste
Sono delle liste tematiche che possono creare dagli utenti per seguire i tweet su un determinato argomento. Possono essere pubbliche o private.

Twitter e i motori di ricerca

Twitter rappresenta al momento il prncipale strumento di ricerca in real time. Ottenere risultati di ricerca in tempo reale, essere aggiornati su un tema in tempo reale. Questo tipo di ricerca con notizie velocissime sempre aggiornate ha fatto gola ai principali motori di ricerca (google e bing) che hanno stretto accordi con twitter per fornire ai propri utenti ricerce in real time. Le ricerche in real time sono un nuovo fattore di posizionamento che influenzeranno le SERP nel prossimo futuro. Ritagliarsi uno spazio ottimale su Twitter e postare Tweet interessanti e seguiti rappresenta un nuovo un nuovo fattore da inserire nelle strategie di posizionamento.

Le applicazioni per twitter

Il fenomeno twitter ha dato vita allo sviluppo di una serie di applicazioni con molteplici finalità: personalizzare l’account, creare sfondi, seguire gli argomenti più discussi, analizzare gli argomenti più discussi… Le migliori applicazioni per twitter sono raggruppate nel sito Twtbase.

Antonio Palmieri

Laureato in economia aziendale con una tesi dal titolo “Il ruolo dell’HTML nelle operazioni di web marketing“, iscritto all’albo dei Consulenti del lavoro, sono un libero professionista che non trascura le potenzialità offerte dal web che resta la mia grande passione: lavoro e passione si integrano in Codice Azienda, blog che curo dal 2007 in cui affronto temi che riguardano imprenditori e professionisti.

Nel mio curriculum le esperienze e le competenze.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *