0

Durc online: verifica in tempo reale

Cambia la procedura per la richiesta DURC ma soprattutto si accelerano i tempi per il rilascio: con il DURC online, direttamente dai portali INPS ed INAIL, sarà possibile controllare in tempo reale la posizione debitoria di un’azienda o di un lavoratore autonomo verso l’Inps, l’Inail e le Casse edili ed ottenere il Documento direttamente online.

 

DURC online: la fine di un percorso incompleto

 

Il Durc online a regime sarà sicuramente un vantaggio per imprenditori e professionisti che potranno ricevere immediatamente un Documento sempre più necessario alle imprese. Si pone un freno alle lungaggini ed alle attese di funzionari molto spesso molto lenti nell’elaborare le richieste.

Il Durc Online ha però molte problematiche ancora in sospeso: si pensi alla miriade di PEC inviate lo scorso maggio dall’INPS per presunte irregolarità aziendali che in molti casi erano già state sanate ma non lavorate correttamente dall’Istituto.

 

Durc Online: quando non opera

 

Resta connesso alla tradizionale procedura tramite lo sportello unico previdenziale il rilascio dei DURC in alcuni casi in cui non è possibile procedere al controllo telematizzato:

  1. Durc da rilasciare in presenza di certificazione dei crediti nei contronti della PA
  2. Durc per i pagamenti dei debiti della PA maturati al 31/12/2012
  3. Durc richiesti per la regolarizzazione dei lavoratori extracomunitari (richiesta relativa alla verifica di regolarità solo nei confronti dei predetti lavoratori)
  4. Durc richiesti per le imprese impegnate nella riparazione di edifici danneggiati dal sisma ed ubicati nel comune di L’Aquila e Comuni del cratere.

 

La procedura DURC online

 

La nuova procedura per il rilascio del DURC online è accessibile direttamente dai siti di INPS ed INAIL ai seguenti soggetti:

  • stazioni appaltanti, amministrazioni aggiudicatrice ed altri soggetti previsti dall’ art 3 comma 1 lett. b) del DPR 207/2010;
  • Organismi attestazione SOA;
  • Amministrazioni Pubbliche;
  • Banche ed intermediari finanziari;
  • Consulenti del lavoro ed altri soggetti previsti dall’art. 1 delle Legge 12/1979;
  • La procedura consente con l’inserimento del solo codice fiscale dell’azienda di poter richiedere il Durc online attivando la verifica congiunta dei dati allineati di INPS, INAIL e Casse Edili. In tempo reale sarà possibile se è presente una richiesta precedente e verificare il dettaglio delle eventuali inadempienze da sanare per ottenere il DURC.

Sul tema del DURC online sono giunti i chiarimenti dell’INPS con la circolare 126/2015 allegata e dell’ INAIL con la circolare 61 del 2015.

Antonio Palmieri

Laureato in economia aziendale con una tesi dal titolo “Il ruolo dell’HTML nelle operazioni di web marketing“, iscritto all’albo dei Consulenti del lavoro, sono un libero professionista che non trascura le potenzialità offerte dal web che resta la mia grande passione: lavoro e passione si integrano in Codice Azienda, blog che curo dal 2007 in cui affronto temi che riguardano imprenditori e professionisti.

Nel mio curriculum le esperienze e le competenze.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *